Bronzo Europeo nel Grappling per Simone Selle

Bronzo Europeo nel Grappling per Simone Selle

Il lennese Simone Selle dell’Hakuryu Team ha preso parte sabato 12 novembre alla competizione EUROPE NAGA CHAMPIONSHIP che si è svolta ad Amiens in Francia.
Seconda gara internazionale per lui. Dopo alcuni mesi di preparazione intensa, divisi tra lavoro fisico e giusta alimentazione (con il preparatore Roberto Pusinelli), allenamenti tecnici a Tremezzina e a Galliate (No), è stato il momento di tornare sul tatami insieme agli amici dello Stabile Team. Conquista il podio con un bronzo che lo ripaga del duro lavoro svolto, ottenuto con dedizione e passione. Un nuovo traguardo per Simone e per la disciplina della lotta sul Lago di Como, sport molto formativo sia dal punto di vista atletico che dal punto di vista educativo. Ora di nuovo in palestra per preparare le prossime competizioni.

Beach Wrestling

Sabato 9 luglio si è svolto ad Abbiate Grasso (Mi) l’annuale torneo ad inviti dedicato al Beach Wrestling, ossia la lotta libera sulla sabbia, patrocinato dalla FIJLKAM.
L’Hakuryu Team di Tremezzina ha partecipato alla manifestazione schierando nei pesi leggeri Marco Puricelli e negli 80 kg Michele Carminati.
Quest’ultimo dando prova di avere grande coraggio e spirito di divertimento porta a casa una buona medaglia bronzo alla sua prima competizione negli sport da combattimento.

Nel frattempo il resto del Team, oltre che a portare in giro per il lago esibizioni e allenamenti aperti al pubblico, ha iniziato la preparazione per la prossima stagione agonistica e per i prossimi impegni di club.

Summer Fighting Championship

In quel di Castelletto Sopra Ticino (No) si è svolto ieri il “Summer Fighting Championship” organizzato dalla “Born To Fight”, torneo di sport da combattimento sotto l’egida della WTKA.
Ottime le prestazioni dei ragazzi dell’Hakuryu Team di Tremezzina, all’esordio per la prima volta anche nelle gare di Kick Boxing.
Simone Selle, una certezza, vince l’oro nel grappling negli 84 kg serie B, prestazione senza sbavature per il lennese che sgomina gli avversari grazie alla sua capacità di gestione delle posizioni.
Nella Kick Boxing argento per Marco “Mac” Puircelli e Claudio “The Rock”Breveglieri, esordienti in questo sport per la prima volta in gara.
Menzione d’onore va fatta per lo “spartano” di Lenno Alex Sciaini che si cimenta in due discipline. Vince il bronzo negli 84 kg serie B nel grappling con una bella sottomissione all’avversario, salendo sul podio insieme a Selle, e poi conquista il gradino più alto del podio nelle MMA light, vincendo tre match entusiasmanti e dando prova di enorme coraggio, convincendo così i tecnici al prossimo passaggio di categoria.

Gare e successi per l’Hakuryu Team

Quello appena passato è stato un weekend di gare e di successi per l’Hakuryu Team di Tremezzina.

Domenica 8 maggio si sono svolti a Roma i Campionati Italiani di Grappling della FIGMMA, a difendere i colori lariani Simone Selle, Nicolò Ghiandai e Michele Capezio.
Ottimi risultati per i tre lottatori che portano a casa ancora una volta medaglie di valore e prestigio.
Simone Selle nella categoria Vetarans serie A vince l’oro sia negli 84 kg che nei 92, imponendosi con testa e tecnica ai suo avversari.

Nicolò Ghiandai, un po’ sottotono rispetto al solito, perde la semifinale contro il nuovo Campione Italiano di categoria e si accontenta del bronzo nei Senior -77kg serie B.
Grande prestazione per Michele Capezio, che, con meno di un anno di esperienza in campo agonistico, si laurea Campione Italiano nella categoria Senior serie D -84 kg vincendo tre splendide lotte.
Questo suo risultato è frutto di passione, sacrificio e perseveranza, ora per lui si aprono le porte della serie C.

Contemporaneamente nei pressi di Monza salivano sul tatami del Grand Prix regionale FIJLKAM  per la disciplina del Karate due giovani atleti del team, Riccardo Mezzani nella specialità del Kata e Mario Cusani nel Kumite (combattimento).
Mezzani alla prima esperienza nella categoria cinture marroni-nere incontra al primo turno il bravo Campione Regionale del 2016 e deve cedere il passo ad un vero fuoriclasse.
Mario Cusani invece dimostra di avere delle ottime basi nella specialità del combattimento, superando al primo incontro un avversario con molta più esperienza di lui e guadagnando poi una medaglia di bronzo che lo porta tra le giovani promesse della Lombardia.

Ufficialmente comunichiamo con immenso piacere che Simone Selle parteciperà alla sua prima competizione internazionale il 28 maggio a Dortmund (Germania).

Invitiamo inoltre tutti gli appassionati di sport da combattimento il prossimo 5 giugno per il Secondo Open del Lago di Como di Grappling, che si terrà al Palazzetto dello Sport di Lenno dalle ore 11.00. Spettacolo sicuramente coinvolgente che vedrà oltre ai paladini lariani anche la presenza di diversi campioni provenienti dalle altre provincie lombarde e dal Piemonte.

Prima tappa Torneo BTF

Tre argenti e un oro per il Team Hakuryu all’esordio stagionale.

Domenica 18 ottobre si è svolta a Castelletto Ticino (Novara) la prima tappa del Torneo BTF (Born To Fight), a rappresentare il Team Hakuryu: Nicoló Ghiandai, Michele Capezio e Alex Sciaini.

Buono il livello della competizione è più che buona la performance dei nostri tre atleti.

Il primo a salire sul tatami nel Grappling classe B 75 kg è Nicoló, che subito esordisce con una bella lotta finalizzando l’avversario per “triangle choke” in 43 secondi. Vince anche il secondo turno per “ghigliottina” e va in finale con il forte atleta della Lottatori Milano Federico Zaminato. Molto bravo quest’ultimo a gestire l’incontro e a vincere l’oro. Argento per Ghiandai che dimostra già un ottimo stato di forma fisica e mentale.

È il turno di Alex Sciaini negli 80 kg classe B. Vince la prima lotta all’extra time ai punti e poi arriva secondo e argento in una categoria molto ostica e fisica.

Uno strabiliante Michele Capezio batte al primo turno nei 90 kg un avversario molto più esperto di lui accedendo così alla finale. Perde di pochi punti l’oro ma per essere alla sua seconda competizione ha mostrato sicurezza e buona tecnica, argento anche per lui.

È la volta delle MMA Light, incontri in gabbia e con un regolamento differente rispetto ai professionisti. Ci vuole una buona preparazione sulla lotta e sullo striking ma anche tanto lavoro fisico alle spalle. Alex Sciaini anche questa volta è all’altezza del suo soprannome: lo “spartano del Lago di Como”. Dopo i due incontri nella lotta affronta altri tre match nelle MMA, battendo prima il finalista del categoria del Grappling e poi altri due avversari. Uno splendido oro per lui.

Bravi i nostri ragazzi, l’Hakuryu Team anche questa volta porta sul lago un bottino di tutto rispetto.

Campionati Italiani di Grappling medaglie per il Team Hakuryu

A Roma ai Campionati Italiani di Grappling due medaglie per il Team Hakuryu di Tremezzina

Il Grappling è un settore che sta dando molte soddisfazioni al territorio di Tremezzina, infatti lo scorso 24 maggio a Roma due membri del Team Hakuryu del Maestro Ungaro ancora una volta sono saliti sul podio al Campionato Italiano FIGMMA.
A conferma di tutto il suo impegno e la dedizione verso la disciplina Simone Selle è nuovamente Campione Italiano in Serie D veterani 84 kg e 
Nicolò Ghiandai si classifica ottimo 3* all’esordio in Serie B nei 77kg senior.

Ora ci si prepara la competizione del prossimo 7 giugno a Lenno, aspettiamo tutti al Palazzetto dello Sport in Via Artigiani per tifare il team lariano.