Nuove sfide

 

Dall’inizio di gennaio ormai si susseguono senza tregua, uno dietro l’altro, allenamenti e lezioni, per prepararci alle nuove sfide.
Sabato 28 il nostro Alex Sciaini tornerà a combattere e a difende il nome dell’Hakuryu Team nel prestigioso torneo di MMA per dilettanti Praedator FC a Galliate (Novara).
Domenica 29 invece a Gerenzano (MB) saranno i nostri Karateka Elisa Tamellini, Mario e Giancarlo Cusani, e la nostra veterana Aurora a calcare il tatami nella prima gara del 2017.
A tutti loro va il nostro “in bocca a lupo” con l’augurio di vivere le competizioni come motivo di crescita e di perfezionamento.

Osu

P.S. Il gesto che ci vedete fare nella foto è la lettera H nella lingua dei segni, la H di Hakuryu.

 

Summer Fighting Championship

In quel di Castelletto Sopra Ticino (No) si è svolto ieri il “Summer Fighting Championship” organizzato dalla “Born To Fight”, torneo di sport da combattimento sotto l’egida della WTKA.
Ottime le prestazioni dei ragazzi dell’Hakuryu Team di Tremezzina, all’esordio per la prima volta anche nelle gare di Kick Boxing.
Simone Selle, una certezza, vince l’oro nel grappling negli 84 kg serie B, prestazione senza sbavature per il lennese che sgomina gli avversari grazie alla sua capacità di gestione delle posizioni.
Nella Kick Boxing argento per Marco “Mac” Puircelli e Claudio “The Rock”Breveglieri, esordienti in questo sport per la prima volta in gara.
Menzione d’onore va fatta per lo “spartano” di Lenno Alex Sciaini che si cimenta in due discipline. Vince il bronzo negli 84 kg serie B nel grappling con una bella sottomissione all’avversario, salendo sul podio insieme a Selle, e poi conquista il gradino più alto del podio nelle MMA light, vincendo tre match entusiasmanti e dando prova di enorme coraggio, convincendo così i tecnici al prossimo passaggio di categoria.

Stage di MMA con Zelg Galesic

Sabato 7 novembre una rappresenatativa volenterosa del Team Hakuryu si è recata presso lo StabileFight TeamGalliate per un bellissimo stage di MMA con il campione croato Zelg Galešić. Una montagna di muscoli e di ottima tecnica. Veramente impressionante la pulizia e l’efficacia del suo striking. Grazie ad un passato nel Taekwondo c’è stato anche lo spazio per belle tecniche di calcio. Esperienza sicuramente da annoverare tra le più profique. Dai grandi professionisti c’è sempre da imparare e hanno quella marcia in più che ti fa apprezzare la bellezza degli sport da combattimento.

Prima tappa Torneo BTF

Tre argenti e un oro per il Team Hakuryu all’esordio stagionale.

Domenica 18 ottobre si è svolta a Castelletto Ticino (Novara) la prima tappa del Torneo BTF (Born To Fight), a rappresentare il Team Hakuryu: Nicoló Ghiandai, Michele Capezio e Alex Sciaini.

Buono il livello della competizione è più che buona la performance dei nostri tre atleti.

Il primo a salire sul tatami nel Grappling classe B 75 kg è Nicoló, che subito esordisce con una bella lotta finalizzando l’avversario per “triangle choke” in 43 secondi. Vince anche il secondo turno per “ghigliottina” e va in finale con il forte atleta della Lottatori Milano Federico Zaminato. Molto bravo quest’ultimo a gestire l’incontro e a vincere l’oro. Argento per Ghiandai che dimostra già un ottimo stato di forma fisica e mentale.

È il turno di Alex Sciaini negli 80 kg classe B. Vince la prima lotta all’extra time ai punti e poi arriva secondo e argento in una categoria molto ostica e fisica.

Uno strabiliante Michele Capezio batte al primo turno nei 90 kg un avversario molto più esperto di lui accedendo così alla finale. Perde di pochi punti l’oro ma per essere alla sua seconda competizione ha mostrato sicurezza e buona tecnica, argento anche per lui.

È la volta delle MMA Light, incontri in gabbia e con un regolamento differente rispetto ai professionisti. Ci vuole una buona preparazione sulla lotta e sullo striking ma anche tanto lavoro fisico alle spalle. Alex Sciaini anche questa volta è all’altezza del suo soprannome: lo “spartano del Lago di Como”. Dopo i due incontri nella lotta affronta altri tre match nelle MMA, battendo prima il finalista del categoria del Grappling e poi altri due avversari. Uno splendido oro per lui.

Bravi i nostri ragazzi, l’Hakuryu Team anche questa volta porta sul lago un bottino di tutto rispetto.

Argenti al Fast & Furious 2015

Simone e Nicolò ieri hanno conquistato due ottime medaglie d’argento nel torneo Fast and Furious di Castelletto Ticino (Novara).
Simone -62 kg mma light, Nicolò -77 kg grappling serie B.
Bravissimi e alla prossima gara.