Domenica 12 ottobre si è svolta a Roma, presso il Palaolgiata, la 7° Coppa Italia di Grappling organizzata dalla federazione nazionale FIGMMA.
A rappresentare il Lago di Como è stato l’Hakuryu Team di Tremezzina, sempre presente negli eventi nazionali e di alto livello.
Il Grappling è una lotta moderna che si può svolgere sia in piedi che a terra, finalizzata alla sottomissione dell’avversario o alla vittoria per punti tramite posizioni di controllo.
La squadra lariana ha schierato per la categoria Veterans -84 kg classe D Simone Selle, che vince l’oro dopo tre splendide lotte con netto predominio sugli avversari, mentre per la categoria Senior -77kg classe C Nicolò Ghiandai, che porta a casa un ottimo bronzo in una categoria sempre molto ostica.
I risultati ottenuti sono frutto di un’estate intera passata a lavorare sulla preparazione atletica e sulla tecnica sotto la supervisione attenta del Coach Pierluigi Ungaro, che in pochi anni ha portato al successo il Team Hakuryu in questa disciplina e nelle MMA (Mixed Martial Arts) Dilettantistiche.
Prossimo appuntamento importante per la Società di Arti Marziali di Tremezzina il 9 novembre con la Coppa Italia di MMA sempre in quel di Roma.